Aprile 2018 - SITO INTERNET CIVIS

Associazione per la tutela dei diritti dei cittadini
contatori blog gratis
Ferentino
Associazione per la tutela dei diritti dei cittadini
Vai ai contenuti

Menu principale:

ARCHIVIO NEWS > 2018
ARCHIVIO NOTIZIE APRILE 2018
27 APRILE 2018
Comunicato Stampa dell'associazione CIVIS di Ferentino

Isola ecologica e nuovo progetto per la raccolta differenziata nel Comune di Ferentino

Il Consiglio Comunale di oggi, 27 Aprile, ha approvato il progetto di variante urbanistica propedeutico alla realizzazione dell’isola ecologica o centro di raccolta a servizio dei cittadini del Comune di Ferentino.
Nell’incontro con i candidati alla carica di Sindaco del 14 Aprile u.s., avevamo indicato la realizzazione dell’isola ecologica come una delle priorità per il raggiungimento della percentuale del 65% della raccolta differenziata; gli uffici comunali ci stavano lavorando da troppo tempo, ormai, e forse la nostra iniziativa ha accelerato l’iter.
Non è ancora l’attivazione ma è il primo passo verso l’adozione di un servizio indispensabile: l’isola ecologica va aperta ed i cittadini vanno incentivati al suo uso, anche con informazioni ed indicazioni chiare.
C’è ancora un bel tratto di strada da percorrere: chiunque avrà la responsabilità dell’amministrazione cittadina dovrà conseguire l’obiettivo con grande determinazione.

Sempre nell’incontro del 14 Aprile u.s., fra le proposte di Civis presentate ai candidati avevamo inserito la modifica dell’attuale modello di raccolta differenziata, il quale non prevede il “porta a porta” per tutto il territorio cittadino, circostanza che è fra le cause del mancato raggiungimento della percentuale del 65%.
Ci sembra che anche in questa occasione gli uffici comunali, che avevano in elaborazione da diversi mesi il nuovo progetto, abbiano accelerato.
Pochi avranno notato, infatti, che sull’albo pretorio del Comune di Ferentino è stata pubblicata la delibera di Giunta n.46 del 24 Aprile 2018, con la quale è stato approvato il progetto di modifica dell’attuale modello di raccolta, modifica finanziata dai fondi provinciali per il potenziamento della RD dei Comuni.
Ebbene, le innovazioni introdotte dall’amministrazione ci convincono un po’ meno, rispetto all’approvazione del progetto per l’isola ecologica.
E’ previsto l’ampliamento delle zone servite dal “porta a porta” –e questo è un dato positivo- ma nel centro storico non verrà adottato tale modello e continuerà la raccolta “di prossimità” con contenitori stradali; l’unica differenza sta nel fatto che per due frazioni –indifferenziato secco ed organico- saranno utilizzati “contenitori provvisti di specifici deterrenti per i non autorizzati”.
In sostanza, l’utente dovrà utilizzare una carta dedicata o con un codice personale, per accedere al contenitore e conferire il rifiuto, con modalità simili a quelle già utilizzate per le mini isole ecologiche informatizzate.
L’amministrazione comunale giustifica la mancata adozione del modello di raccolta “porta a porta” nel centro storico perché “non attuabile a causa della morfologia urbanistica della zona”.
E’ questa motivazione a non soddisfarci, anche perché generica e non dettagliata: tutti i centri storici della nostra Provincia scontano connotazioni urbanistiche dovute alle caratteristiche medievali dei nuclei urbani, ma ciò non toglie che in altri Comuni queste problematiche siano state affrontate e risolte.
L’iniziativa del Comune di Ferentino denota, però, la volontà di rimuovere gli ostacoli che impediscono il raggiungimento della percentuale del 65% di RD, che rimane un obiettivo ineludibile ed imprescindibile per l’amministrazione comunale.
Su questo punto non smetteremo di sollecitare – anche decisamente gli uffici comunali e gli organi di governo della città, chiunque risulterà eletto.

Ferentino,lì 27 Aprile 2018
Associazione CIVIS

17 APRILE 2018
Comunicato Stampa dell'associazione CIVIS di Ferentino

Emissioni odorigene pestilenziali nella frazione Cartiera-Stazione: l’associazione CIVIS chiede interventi urgenti di controllo e repressione

Con una comunicazione inviata nei giorni scorsi, l’associazione Civis ha chiesto al Comune di Ferentino, alla Provincia di Frosinone, alla Regione Lazio ed all’ARPA Lazio, di procedere ad eseguire verifiche e controlli nell’area di Ferentino fra Via Cartiera-Quarto, Via Morolense, e la linea delle FS poiché nelle ultime settimane si sono ripetuti con frequenza episodi di intensa e pervicace diffusione di emissioni odorigene che hanno arrecato gravi disturbi alle attività quotidiane dei cittadini ed hanno interessato anche il sito della scuola elementare e materna Cameracanne.

Non è possibile escludere che gli odori rilevati siano indice della presenza di sostanze che possano avere impatto sulla salute dei cittadini e pertanto, in considerazione delle ripetute segnalazioni di soci e cittadini, l’associazione si è attivata per chiedere formalmente controlli e verifiche, in particolare sul torrente Alabro e sugli scarichi ed attività limitrofe allo stesso.

Di seguito pubblichiamo la segnalazione e la richiesta d'intervento.

Associazione CIVIS


15 APRILE 2018
Pubblicazione slide incontro con i candidati sindaci di Ferentino


Di seguito pubblichiamo le slide dell'incontro "Problematiche ambientali e proposte d'intervento" che si è svolto ieri con i candidati sindaci di Ferentino.
Nei prossimi giorni, se i candidati ne faranno richiesta, pubblicheremo una relazione più dettagliata di quanto rappresentato con le slide.

Associazione CIVIS


7 APRILE 2018
Comunicato dell'associazione Civis di Ferentino

Incontro con i candidati all’elezione del Sindaco del Comune di Ferentino
14 Aprile 2018, ore 17.00 – locali del “Ricambio”, via Casilina km 77,300

L’associazione Civis ha organizzato per il giorno 14 aprile 2018 presso i locali del Bar “Ricambio” al km 77.300 della via Casilina a Ferentino (a fianco dell’esercizio commerciale Colleverde), un incontro pubblico aperto ai cittadini, alle associazioni ed alle formazioni politiche, al quale ha invitato tutti i candidati all’elezione del Sindaco per le prossime elezioni del 10 giugno 2018.
Civis illustrerà ai candidati le problematiche ambientali che riguardano il Comune di Ferentino e le proposte elaborate dall’associazione.
Al termine dell’esposizione di Civis i candidati avranno un tempo, uguale per tutti, nel quale poter svolgere i loro interventi.
L’incontro sarà trasmesso in streaming sulla pagina http://www.facebook.com/civis.ferentino e sarà condotto dal dott. Ivan Quiselli, direttore della testata giornalistica anagnia.com.
 
I motivi per i quali Civis ha deciso di organizzare l’iniziativa sono diversi.
 
In primo luogo, informare i cittadini ed i candidati sulle più importanti tematiche ambientali che riguardano il Comune di Ferentino e sulle proposte d’intervento rappresentate dall’associazione; starà ai candidati valutarle e decidere se assumerle o meno nei loro programmi e soprattutto, una volta recepite, attuarle concretamente.
Nelle finalità statutarie di Civis, infatti, non c’è solo la tutela dei beni ambientali con il contrasto ad iniziative –sia dei privati che della pubblica amministrazione- che possono pregiudicare l’ambiente e la salute dei cittadini, ma anche l’attività di studio ed elaborazione di proposte e soluzioni che riteniamo debbano essere illustrate e messe a disposizione in modo trasparente, pubblico e univoco a tutti i candidati sindaci.
 
Nelle ultime settimane abbiamo letto ed inteso tante affermazioni in tema ambientale rese da chi molto spesso non ha conoscenza della realtà e dei problemi e fino ad ora si è limitato a commentare sui social network, ma ignora la fatica ed il gravoso impegno quotidianoche comporta la nostra attività.
Alla tutela dell’ambiente sono strettamente connessi la salute dei cittadini, lo sviluppo del territorio e la qualità della vita, temi sui quali non è consentito improvvisare.
Riteniamo, perciò, che sia tra i compiti di Civisfornire a tutti i cittadini ed ai candidati sindaci, gli strumenti e le informazioni utili alle loro scelte.
 
Gli argomenti che verranno trattati nell’incontro sono:
1- la bonifica della ex Cartiera di Ferentino;
2- le problematiche legate al SIN Bacino del fiume Sacco;
3- la raccolta differenziata nel Comune di Ferentino;
4- il risanamento della qualità dell’aria;
5- altre azioni, strategie ed interventi per l’ambiente
All’esposizione delle problematiche corrisponderà, per ogni argomento, l’indicazione delle proposte dell’associazione.
 
Associazione CIVIS


Associazione NO PROFIT di Ferentino
Tutela Ambientale
civis.ferentino@poste-certificate.it
www.civisferentino.eu
Codice Fiscale Associazione
92071510603
- Tutti i diritti riservati -
- Tutti i diritti riservati -
C.F. 92071510603
C.F. 92071510603
Associazione NO PROFIT di Ferentino
Tutela Ambientale
Torna ai contenuti | Torna al menu